BOCCONI DI STORIA: Federico il Grande e il “potage Parmentier”

Federico II, con la sua intelligenza e il suo pragmatismo, “raggira” i suoi sudditi regalando loro però le patate. «Il più utile dono senza ombra di dubbio che il nuovo mondo abbia fatto al vecchio», parole usate dal botanico francese Parmentier, che contribuì alla loro diffusione come alimento in Francia dopo averne saggiato le qualità nutritive e agricole durante la sua prigionia in Prussia.